Renica: “Chi gioca con la Juventus va in nazionale. Non condivido le scelte di Conte”

Renica: “Chi gioca con la Juventus va in nazionale. Non condivido le scelte di Conte”

Renica: "Chi gioca con la Juventus va in nazionale. Non condivido le scelte di Conte"

La lista dei convocati per l’Europeo non è ancora ufficiale ma fa già discutere.
Alessandro Renica, ex difensore del Napoli, interviene ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli: “Credo nel progetto di Sarri. Tonelli è perfetto perché conosce bene come lavora l’allenatore. Ha fatto il suo percorso ed è un acquisto azzeccatissimo. Conoscendo già tutti i movimenti che Sarri sarà avvantaggiato. Su Jorginho temo che, probabilmente, chi indossa la maglia bianconera abbia un peso diverso. Conte mi ha deluso molto con questa scelta. Non può affidarsi soltanto a De Rossi e scegliere Sturaro al posto di Jorginho. Secondo me chi gioca con la Juventus ha una possibilità in più di giocare con la Nazionale, ha una sorta di corsia preferenziale. Succedeva pure in passato. Controllando la stampa riescono a condizionare le scelte dei commissari tecnici.
Lorenzo Insigne può dare fantasia e creatività all’attacco. Contro la Scozia ho visto un gioco molto fisico che non mi piace. Questa Nazionale non andrà lontano. Non va all’Europeo in buone condizioni”

.


ULTIME NEWS