Circoncisione casalinga, muore neonato: confermata setticemia

Circoncisione casalinga, muore neonato: confermata setticemia

Circoncisione casalinga, muore neonato: confermata setticemia

E’ stata una setticemia, conseguente all’intervento di circoncisione, ad uccidere lunedi’ a Torino un bambino ghanese di appena un anno. Lo ha stabilito l’autopsia svolta nel pomeriggio dal medico legale Roberto Testi, incaricato dal pm Fabiola D’Errico. Sembrerebbero escluse, invece, cause legate alla supposta di paracetamolo che gli ha somministrato la madre dopo l’intervento. E’ ancora ricercato, intanto, il medico abusivo, forse un ghanese a cui i connazionali si rivolgono per queste pratiche rituali, che avrebbe effettuato l’intervento. Nei suoi confronti, cosi’ come nei confronti dei genitori del piccolo, l’accusa e’ di esercizio abusivo della professione medica con l’aggravante della morte della parte lesa.


ULTIME NEWS