Montervino: “mi avrebbe sorpreso se Lorenzo non fosse stato nei 23 vista la qualità del calciatore”

Montervino: “mi avrebbe sorpreso se Lorenzo non fosse stato nei 23 vista la qualità del calciatore”

mi avrebbe sorpreso se Lorenzo non fosse stato nei 23 vista la qualità del calciatore

Francesco Montervino, ex calciatore:

“Conte probabilmente preferisce palleggiatori a centrocampo che hanno un’esperienza diversa da Jorginho. Un po’ mi aspettavo che alla fine Insigne venisse convocato e non Jorginho, mi avrebbe sorpreso se Lorenzo non fosse stato nei 23 vista la qualità del calciatore e il campionato disputato. Credo che Insigne sia quel talento che la Nazionale non ha, è Lorenzo la fantasia dell’Italia che può regalare la giocata. Se guardiamo gli altri convocati, credo che Conte giocherà con il 3-5-2 con l’esterno di destra uno tra Candreva o Bernardeschi e a sinistra deve giocare uno dalle qualità di Insigne. Tonelli è un ottimo giocatore e anche Zielinski lo è, ma si tratta di giocatori che in prospettiva saranno fortissimi, ma inizialmente non riducono il gap che c’è con la Juventus”.


ULTIME NEWS