Muore prima dell’operazione: aperta un’inchiesta

Muore prima dell’operazione: aperta un’inchiesta

Inchiesta sulla morte di un 83enne al Ruggi

SALERNO – Sarà l’autopsia a fare definitivamente luce sulla morte di un uomo di 83 anni residente nell’Agro nocerino-sarnese e ricoverato al Ruggi da più di due settimane nel reparto di Chirurgia cardiovascolare. L’anziano doveva sottoporsi ad un intervento chirurgico all’aorta addominale che presentava, in un tratto, un aneurisma largo diversi centimetri. Lunedì scorso era fissato l’intervento ma l’anziano, purtroppo, si è accasciato davanti alla figlia ancor prima di entrare in sala operatoria, e da lì la tragedia. Il Ruggi si è già attivato per effettuare una serie di riscontri diagnostici e verifiche per risalire alla causa dell’improvviso decesso dell’uomo. Venerdì sarà eseguito l’esame autoptico.


ULTIME NEWS