Salerno, sequestrato il solarium di piazza della Concordia

Salerno, sequestrato il solarium di piazza della Concordia

Sigilli al solarium a Salerno

SALERNO – Non c’è pace per il solarium  di piazza della Concordia. Dopo anni di incuria dopo l’inaugurazione i lavori di ripristino e l’installazione di un chiosco avevano fatto ben sperare in vista dell’estate ed invece ieri – come scrive La Città oggi in edicola -, gli uomini della guardia di finanza, hanno fatto scattare i sigilli per l’intera area dopo un sopralluogo. Il chiosco in legno è infatti risultato privo della necessaria autorizzazione antisismica.

Su disposizione della Procura, però, il sequestro è stato esteso ai 1.500 metri quadri complessivi della superficie. Il chiosco – una struttura mobile che verrà smontata a fine stagione – è risultato conforme al progetto sottoposto all’attenzione del Comune che ha dato ai privati l’area in concessione. Trattandosi solo di una autorizzazione, il cantiere potrebbe anche essere riaperto in tempi rapidi e per l’imminente inizio dell’estate.


ULTIME NEWS