Scafati. Si dimette il sindaco Aliberti

Scafati. Si dimette il sindaco Aliberti

Si dimette il sindaco Aliberti

Alle 13 e 35 Pasquale Aliberti si è dimesso da sindaco di Scafati. Con una nota inviata a tutti i consiglieri comunali, infatti, il primo cittadino ha ufficialmente aperto la crisi della sua maggioranza. Una decisione arrivata dopo settimane di polemiche e trattative sul bilancio, contestato in primis da una parte dei suoi fedelissimi. E’ così, mentre era in corso una conferenza stampa del gruppo “Identità Scafatese”, che si dichiarava indipendente dalla coalizione di governo, Aliberti ha ufficialmente firmato la resa. Ora l’amministratore di Palazzo Mayer ha 20 giorni di tempo per fare sintesi tra i suoi alleati e non, cercando di non chiudere in modo anticipato il suo secondo mandato da sindaco di Scafati. Questa non è l’unica scadenza, l’8 e il 15 giugno il Consiglio si riunirà per votare i due bilanci (consuntivo 2015 e di previsione 2016), oltre all’eventuale proroga della Commissione d’Accesso agli atti per altri 3 mesi. 


ULTIME NEWS