Acerra, dipendente comunale assente ingiustificata dal lavoro: sospesa dal servizio

Acerra, dipendente comunale assente ingiustificata dal lavoro: sospesa dal servizio

Acerra, dipendente comunale assente ingiustificata dal lavoro: sospesa dal servizio

Era assente ingiustificata dal lavoro, e per tale motivo è stata sospesa dal servizio per tre giorni, senza stipendio.

E’ quanto ha deciso oggi l’Ufficio dei provvedimenti disciplinari del Comune di Acerra – dove si sta registrando ultimamente un’attenta applicazione delle procedure in materia di lavoro -. Il provvedimento in questione, è stato comminato ad una dipendente del Comune di Acerra che ha usufruito delle ferie senza acquisire la necessaria autorizzazione del dirigente del suo settore e pertanto rientrante nella casistica prevista dal Codice disciplinare dei dipendenti pubblici di “assenza ingiustificata dal posto di lavoro”.

La dipendente, prima è stata prima convocata dall’Ufficio disciplinare per consetirle di presentare una difesa scritta anche con la presenza di un legale o di un rappresentante sindacale. Inutile la memoria depositata, perché da quanto si appreso alla base del provvedimento disciplinare risulta che la stessa dipendente poteva in tempo reale o fino al giorno di assenza dal servizio accertarsi che le ferie richieste non erano state autorizzate e quindi non concesse.

Solo qualche giorno fa, lo stesso Ufficio disciplinare del Comune di Acerra aveva sospeso il Dirigente all’ambiente per 7 giorni senza stipendio, per aver tardato a produrre gli atti in materia ambientale. Atti che sono stati adottati, poi, in due giorni dal nuovo dirigente incaricato alla materia. Mentre invece è ancora da definire il destino del messo comunale, finito nelle maglie dei controlli anti-assenteismo perché denunciato per non essere a lavoro durante l’orario di servizio.

La sanzione che ha colpito oggi la dipendente scatterà da domani con tre giorni lavorativi di sospensione senza stipendio.


ULTIME NEWS