Si arrampica sull’obelisco e precipita: “Aiutatemi, non riesco a scendere”

Si arrampica sull’obelisco e precipita: “Aiutatemi, non riesco a scendere”

"Aiutatemi, non riesco a scendere"

Emmanuele non riusciva a scendere. Questo quanto emerge dai filmati registrati per immortalare una bravata da ricordare ma che, adesso, mostrano la dinamica dell’incidente che ha portato alla morte del giovane musicista. Ieri mattina verso le cinque, in piazza San Domenico Maggiore. Quando gli amici lo hanno incitato a scendere, lui ha iniziato a urlare che non ce la faceva: “Non riesco a scendere”. Attimi di panico. Lui, Emmanuele, bloccato a quindici metri d’altezza, aggrappato all’obelisco, gli amici sotto di lui che allertano i soccorsi. Poi la caduta. Ancora da accertare se il giovane avesse fatto uso di alcolici o altre sostanze che ne abbiano potuto contribuire alla caduta. 


ULTIME NEWS