Assalto col coltello alla polizia, uomo ferito alle gambe muore in ospedale

Assalto col coltello alla polizia, uomo ferito alle gambe muore in ospedale

Assalto col coltello alla polizia, uomo ferito alle gambe muore in ospedale

Era stato ferito venerdì scorso a San Giorgio a Cremano. È morto Marcello Esposito, il 36enne con problemi psichici ferito da un poliziotto dopo che aveva aggredito con un coltello il vicequestore Sergio Di Mauro. Le condizioni di Esposito si sono improvviamente aggravate nella giornata di ieri al Loreto Mare, dov’era stato ricoverato perché raggiunto da due colpi di pistola alle gambe. Alle due della notte scorsa le condizioni dell’uomo sono precipitate e, nonostante tutti i tentativi di rianimarlo, il suo cuore ha ceduto. 

Esposito, già noto alle forze dell’ordine, era stato notato da una volante in via Martiri della Libertà mentre minacciava alcuni passanti con un coltello. Gli agenti hanno avvicinato l’uomo nel tentativo di calmarlo. Per tutta risposta Esposito ha tentato di colpire Di Mauro, ferendolo leggermente. A quel punto un agente del commissariato di San Giovanni a Teduccio, giunto in riforzo, ha esploso due colpi alle gambe dell’aggressore.


ULTIME NEWS