Presa al piede da un amo in spiaggia, donna ferita ad Agropoli

Presa al piede da un amo in spiaggia, donna ferita ad Agropoli

Incidente sulla battigia

Diventa un’arma celata nelle dune di sabbia, sotto i piedi degli ignari bagnanti: così un amo rimasto tra i grani della spiaggia, zeppa di gente per il weekend, ha fatto da lama, da uncino, ferendo una donna. Il dolore lancinante della punta affilata ha richiamato di colpo le urla della vittima, sorpresa e lacerata, nella zona del piede tra allluce e unghia, dall’accessorio da pesca. Qualcuno dei pescatori notturni lo ha lasciato, distrattamente, sul luogo di stazionamento, e la sua attesa di pesce si è trasformata in un involontario agguato, trappola pericolosa occultata in mezzo ai passi nudi del popolo dei bagnanti. La spiaggia di Agropoli in questo caso ha fatto da panorama per lo spiacevole incidente: sulla battigia, la punta ha arpionato il piede della donna, subito curata dai medici del pronto intervento. La fetta di spiaggia continuamente bagnata dalle onde, a quell’ora, era stracolma di bambini, a rischio serio per la leggerezza di un pescatore. 


ULTIME NEWS