Gli ex fedelissimi di Aliberti vogliono denunciare la Di Saia

Gli ex fedelissimi di Aliberti vogliono denunciare la Di Saia

Gli ex fedelissimi di Aliberti vogliono denunciare la Di Saia

SCAFATI –  Non trova pace la maggioranza di Pasquale Aliberti. Nonostante i 13 voti utili per votare il rendiconto di gestione 2015, infatti, il sindaco di Scafati ora dovrà affrontare l’ennesimo ostacolo che arriva dal gruppo degli ex fedelissimi. In questa settimana, infatti, sarà formalizzato un esposto alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Nocera Inferiore nei confronti della segretaria generale dell’ente, Immacolata Di Saia. La dirigente casertana, infatti, è finita nel gruppo degli assessori citati in giudizio dalla Corte dei conti regionale per la faccenda dei “Progetti Obiettivo”. Secondo gli ex alibertiani, dunque, la Di Saia non avrebbe dichiarato il vero ai militari della Guardia di Finanza che, nei mesi scorsi, la interrogarono per capire il funzionamento della macchina amministrativa in merito all’erogazione dei fondi statali.

+++TUTTI I DETTAGLI SULL’EDIZIONE ODIERNA DEL QUOTIDIANO METROPOLIS IN EDICOLA+++


ULTIME NEWS