Napoli, duplice omicidio alla Sanità: arrestato 27enne

Napoli, duplice omicidio alla Sanità: arrestato 27enne

Napoli, duplice omicidio alla Sanità: arrestato 27enne

La Polizia di Stato ha localizzato e arrestato Alessandro Daniello, 27enne incensurato, destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare per duplice omicidio. Secondo quanto emerso dalle indagini della Direzione distrettuale antimafia di Napoli e della Squadra Mobile di Napoli, Daniello avrebbe partecipato all’omicidio di Giuseppe Vastarello e Salvatore Vigna, avvenuto in via Fontanelle nel quartiere Sanità a Napoli il 22 aprile scorso. Daniello è ritenuto sodale di Antonio Genidoni e con lui si sarebbe prodigato a Milano per la ricerca di “appoggi” al fine di commettere il delitto, offrendosi di eseguirlo. Dopo l’arresto di 4 persone, gravemente indiziate di aver organizzato ed eseguito l’agguato, si era rifugiato da alcuni parenti in uno stabile in via delle Nebulose nel quartiere Secondigliano, dove è stato rintracciato e arrestato con la collaborazione dello Sco della Polizia Scientifica di Roma. Non era   armato e non ha opposto resistenza.


ULTIME NEWS