Shock in strada. Lite per un colpo di clacson, viene accoltellato e muore

Shock in strada. Lite per un colpo di clacson, viene accoltellato e muore

Shock in strada. Lite per un colpo di clacson, viene accoltellato e muore

Accoltellato a morte in seguito a una lite per viabilità. E’ successo intorno alle 16.30 nel centro di Giulianova Lido (Teramo).La vittima, l’automobilista 47enne Paolo Cialini, è stato colpito con una coltellata al cuore dal conducente di un’altra auto dopo un diverbio in strada. Autore del gesto D.D.S., 60enne, ora in stato di fermo per omicidio volontario.

Secondo le prime ricostruzioni, teatro della tragedia di oggi pomeriggio è stata la centralissima via Verdi. Il tutto sarebbe accaduto poco prima delle 16 quando i due automobilisti, a bordo delle rispettive vetture, stavano per immettersi su viale Orsini.

Probabilmente un colpo di clacson per accelerare la ripartenza della vettura ha infastidito l’aggressore, originario di Mosciano, piccolo centro della provincia teramana, che è sceso dalla macchina con un coltello in mano e ha sferrato un colpo mortale al petto di Cialini. Prontamente soccorso e rianimato dal personale del 118 l’uomo è morto subito dopo l’arrivo in ospedale. Ora l’aggressore è in stato di fermo per omicidio volontario.

 

 


ULTIME NEWS