Anziana trovata cadavere a Pertosa, spunta una pista bulgara

Anziana trovata cadavere a Pertosa, spunta una pista bulgara

Pista bulgara per il decesso di Isabella Panzella

PERTOSA – Una pista bulgara per il decesso di Isabella Panzella. Proseguono le indagini sul caso della 69enne ritrovata già cadavere sull’autostrada. Da oltre due settimane, la salma di Isabella si trova presso l’ospedale “Luigi Curto di Polla”. A seguito dell’esame autoptico, è apparsa sempre più valida agli inquirenti la pista dell’omicidio. Le forze dell’ordine hanno attenzionato, in particolare, un parente della vittima, il quale si sarebbe allontanato da Pertosa. Ma stando a rumors di corridoio ulteriori accertamenti dei carabinieri della Compagnia di Sala Consilina porterebbero a pensare che l’omicidio possa essere stato compiuto da due persone, una delle quali di nazionalità rumena. Quest’ultimo potrebbe essere stato assoldati per eseguire il “lavoro sporco”.


ULTIME NEWS