Castellammare. Marche da bollo false vendute agli avvocati: un arresto

Castellammare. Marche da bollo false vendute agli avvocati: un arresto

Castellammare. Marche da bollo false vendute agli avvocati: un arresto

I Carabinieri hanno dato questa mattina esecuzione a Castellammare di Stabia ad un’ordinanza di arresti domiciliari nei confronti di Errico Giordano, ritenuto responsabile detenzione e messa in circolazione di bolli falsi insieme ai soggetti che procedono alla falsificazione. L’attività di indagine, diretta e coordinata dalla Procura della Repubblica dì Torre Annunziata, ha consentito di individuare una rete di distribuzione di valori bollati clonali acquistati (spesso in buona fede) da Avvocati e Dottori praticanti ad un prezzo ridotto rispetto al valore nominale, utilizzandoli sugli atti depositati presso uffici giudiziari. Il minuzioso e capillare controllo dei fascicoli incardinati presso gli uffici giudiziari del circondario di Torre Annunziata, effettuato dal 2013 ad oggi, unito ad una costante analisi dei sequestri, effettuata dal Reparto specializzato dell’Arma, dai carabinieri di Gragnano, anche con l’ausilio della polizia municipale, ha permesso di accertare l’esistenza di un fenomeno estremamente rilevante riguardante, la produzione e distribuzione di valori e contribuiti falsi, che ha causato un ingente danno all’Erario. Il solo Giordano, nel solo 2013, ha messo in circolazione 1251 valori bollati oggetto di falsificazione o clonazione per un valore di 57.307 euro. Dagli approfondimenti tecnico investigativi effettuati sinora emerge chiaramente che, in caso di clonazione delle marche, viene elusa l’attività di verifica che può essere effettuata dagli uffici giudiziari preposti alla ricezione degli atti su cui vengono applicate.


ULTIME NEWS