Pizzo agli imprenditori di Cava e Vietri, stangata la famiglia dei “Ciacianielli”

Pizzo agli imprenditori di Cava e Vietri, stangata la famiglia dei “Ciacianielli”

Estorsioni, condannati i "Ciacianielli"

CAVA DE’ TIRRENI – Taglieggiavano gli imprenditori di Cava de’ Tirreni e Vietri sul Mare avvalendosi di parentele con un passato all’interno di criminalità organizzata: stangato il gruppo dei “Ciacianielli”, residente a Dragonea di Vietri, finiti in manette nel 2015 dopo un blitz dei carabinieri su disposizione della Direzione Distrettuale Antimafia. Otto anni per Roberto Senatore (il pm ne aveva chiesti 12); sei anni e 4 mesi a testa per Alfonso e Ivan Senatore (la richiesta era rispettivamente di dieci e 6 anni e otto mesi); sei anni e 4 mesi per Alessio Salsano, genero di di Roberto, per il quale il Pm Senatore aveva chiesto dieci anni di reclusione. E infine cinque anni e 10 mesi per Cristian Senatore.

 

+++TUTTI I DETTAGLI SULL’EDIZIONE ODIERNA DEL QUOTIDIANO METROPOLIS+++


ULTIME NEWS