La gang della droga di Salerno “cantata” dai clienti

La gang della droga di Salerno “cantata” dai clienti

La gang della droga di Salerno "cantata" dai clienti

SALERNO – Il gruppo di spacciatori finito in manette all’alba di martedì dopo un blitz della Guardia di Finanza su input della Procura Antimafia, è stato incastrato dagli assuntori di cocaina che hanno riferito alle fiamme gialle i movimenti e i dettagli di quella vendita. Infatti, dopo aver intercettato i telefonini dei promotori dell’organizzazione, gli uomini del Goa sono passati all’offensiva pedinando e poi ascoltando i consumatori di cocaina. Proprio Massimiliano Vinciguerra (per lui obbligo di dimora a Salerno) aveva procurato sostanza stupefacente organizzando un consumo di gruppo insieme ad alcuni amici nella casa di via Mercanti, dopo che alcuni del partecipanti al festino erano stati a cenare in un ristorante della zona orientale. «Vieni a via Mercanti, dove sta il portone di ferro e al primo piano si trova la casa di Massimo», dice uno dei componenti ad una donna che non riusciva a trovare l’ubicazione dell’appartamento. La stessa, poi, era stata sentita dalla Guardia di Finanza affermando che in quell’abitazione in molti avevano consumato cocaina fino alle 6 del mattino. Ma alle dichiarazioni delle persone sentite per sommarie informazioni, si aggiungono anche la “visione” delle foto  che riguardano i personaggi che avevano venduto sia cocaina che hashish.

+++GLI APPROFONDIMENTI NELL’EDIZIONE ODIERNA DEL QUOTIDIANO METROPOLIS IN EDICOLA+++


ULTIME NEWS