Palermo, vento infernale: case incendiate, l’ospedale può essere evacuato

Palermo, vento infernale: case incendiate, l’ospedale può essere evacuato

Palermo, vento infernale: case incendiate, l'ospedale può essere evacuato

Un incendio e’ divampato a Palermo. La Polizia sta facendo evacuare alcuni palazzi nella zona delle case popolari in via Fileti. Fiamme anche in via Bonanno. Sono impegnati nel rogo anche i carabinieri, i vigili del fuoco e la forestale.

E ‘ pronto all’evacuazione l’ospedale di Cefalù nel palermitano, zona interessata da alcune ore da diversi incendi. Lo si apprende dalla protezione civile della Regione Siciliana. Il palermitano e il messinese sono le zone più critiche: difficile le operazioni di spegnimento a causa del forte scirocco che tiene a terra i canadair.

Un altro incendio e’ divampato in via Mariano Campo, nel rione Brancaccio a Palermo. Sono state evacuati i residenti di un intero palazzo. Una famiglia al civico 6 e’ bloccata nello stabile e non riesce ad uscire. Le fiamme hanno avvolto diverse auto e anche alcuni pali della luce. Un altro rogo e’ divampato in via San Raffaele Arcangelo. Una nube fitta di fumo ha avvolto le strade del Villaggio Santa Rosalia.

A Palermo alle 14.27 si sono registrati 45,7 gradi. Lo rende noto il sito Meteonetwork.it. All’aeroporto palermitano di Punta Raisi alle 15 si sono raggiunti i 44 gradi. Il tasso di umidita’ e’ del 10%.

A causa del forte vento di scirocco sono stati cancellati o dirottati su Catania, alcuni voli in partenza dall’aeroporto Falcone Borsellino di Palermo. E’ quanto si apprende dallo scalo di Punta Raisi.

“La campagna antincendio in Sicilia e’ partita ieri come prevede la legge, il periodo va dal 15 giugno al 15 ottobre”. Lo dice l’assessore regionale all’Ambiente, Maurizio Croce. “I gruppi antincendio del gruppo Forestale – aggiunge l’assessore – stanno operando in tutte le zone colpite dagli incendi”.


ULTIME NEWS