Santa Maria la Carità. Slitta la realizzazione delle fogne

Santa Maria la Carità. Slitta la realizzazione delle fogne

Santa Maria la Carità. Slitta la realizzazione delle fogne

Lavori prolungati a Santa Maria la Carità, i cittadini dovranno aspettare i primi giorni di luglio per ottenere la riapertura della II traversa Calabrese. Lavori da ultimare e reti fognarie non ancora portate a termine, sarebbero queste le cause che ritarderebbero la consegna del progetto guidato dal geometra Angelo Scuotto. La II traversa Calabrese da via Cappella dei Bisi, infatti, ha ancora bisogno di alcuni lavori di manutenzione: posa delle tubazioni, fognatura e allacci della nuova condotta idrica alle varie abitazioni della zona. Tuttavia, il transito a via II traversa Calabrese non sarà chiuso del tutto. Saranno infatti istallate dagli operai della ditta transenne e segnaletiche di pericolo e di lavoro in corso durante il giorno negli orari in cui la ditta sarà attiva, dalle 7,30 alle 17,30, ore durante le quali sarà possibile accedere alla strada solo ed esclusivamente per i residenti della zona. Alla fine della giornata lavorativa, gli operai riapriranno la strada ai veicoli mantenendo comunque la segnaletica di pericolo per garantire la sicurezza durante il transito delle automobili. Un rinvio che per i cittadini di Santa Maria la Carità potrebbe essere fastidioso soprattutto per le ventuali code di macchine che si potrebbero creare nella mattinata, oltre ad essere un problema per i residenti della zona. Tocca quindi aspettare il 10 luglio per garantire nuovamente il normale transito dei veicoli e riavere la strada.


ULTIME NEWS