Fa retromarcia, travolge e uccide il suocero

Fa retromarcia, travolge e uccide il suocero

Fa retromarcia, travolge e uccide il suocero

Un uomo di 69 anni e’ rimasto ucciso dal fuoristrada guidato da un parente mentre era in una area privata nella campagna di Barberino Val d’Elsa (Firenze) nel pomeriggio. Secondo quanto appreso, l’auto stava facendo una manovra a retromarcia quando lo ha travolto, causandogli gravi traumi. Il fatto e’ avvenuto in via Valle, nei pressi della localita’ Tignano. Sul posto e’ intervenuto il 118, ma anche i vigili del fuoco, con due squadre, poiche’ era difficoltoso estrarre il corpo da sotto il veicolo. E’ stato inviato anche l’elicottero del 118 ma il 69/enne e’ morto a causa delle gravi ferite riportate nell’impatto e per l’impossibilita’ dei medici di rianimarlo. Sul posto anche la polizia municipale dei Comuni del Chianti fiorentino che ha effettuato i rilievi di polizia giudiziaria. Secondo una prima ipotesi, il conducente durante la manovra non avrebbe visto il parente, che risulta essere il suocero. Il conducente e’ sotto choc.


ULTIME NEWS