Bombola di gas esplode nel Salernitano, un morto e due feriti gravi

Bombola di gas esplode nel Salernitano, un morto e due feriti gravi

Due feriti gravi trasferiti a Napoli

Due i feriti gravi nell’esplosione che ha scosso il piccolo centro salernitano di Corleto Monforte e che ha portato alla morte del 70enne Giuseppe Salerno. I due feriti gravi, che erano nell’appartamento dell’anziano al momento dell’esplosione, sono stati trasferiti in eliambulanza all’ospedale Santobono di Napoli. Uno di questi è in condizioni gravissime, con ustioni sull’80% del corpo.

Una fuga di gas da una bombola per uso domestico. Questa l’origine della tragedia che oggi pomeriggio è costata la vita al 70enne Giuseppe Salerno. Non c’è stato nulla da fare, infatti, per l’anziano, proprietario dell’immobile nella comunità della Valle del Calore, deceduto poco dopo le 17.15.

Sul posto il personale della stazione dei carabinieri di Bellosguardo e della compagnia di Sala Consilina che, insieme ai Vigili del Fuoco del comando provinciale di Salerno, stanno coordinando le operazioni di soccorso e di messa in sicurezza dell’area. 


ULTIME NEWS