Esplosione nel Salernitano, gravi madre e suocera della vittima

Esplosione nel Salernitano, gravi madre e suocera della vittima

Esplosione con tre feriti gravi e un morto

CORLETO MONFORTE – Madre e suocera della vittima, oltre al consuocero, sono rimasti gravemente feriti nell’esplosione di una bombola a gas a Corleto Monforte. Le due donne, entrambe di 95 anni, e il 61enne sono stati trasportati con gravi ustioni all’ospedale “Santobono” di Napoli, dove restano in prognosi riservata. Nel frattempo la comunità del piccolo centro della Valle del Calore è ancora sotto shock per quando accaduto nel pomeriggio di oggi. Una fuga di gas ha provocato un violento scoppio in un appartamento del centro storico, costato la vita al 70enne Giuseppe Salerno, deceduto intorno alle 17.15 per le gravi ustioni e lesioni riportare nella deflagrazione.


ULTIME NEWS