Il Cilento in lacrime per l’addio a Pasquale

Il Cilento in lacrime per l’addio a Pasquale

Morto in un incidente, ultimo saluto al 27enne

ASCEA – Tutto il Cilento in lacrime. Centinaia di persone hanno partecipato ieri ai funerali di Pasquale D’Angiolillo, il 27enne morto la notte fra mercoledì e giovedì in seguito al tragico impatto avvenuto lungo la strada statale 18 nei pressi della clinica Cobellis a Vallo della Lucania. I ragazzi di Ascea in prima linea, ma anche tanti altri giovani provenienti da ogni parte del Cilento. Poi le parole del parroco, i vigili urbani (colleglli del papà di Pasquale) e il sindaco di Ascea, Pietro D’Angiolillo. La fidanzata, che vive lontano, non ha fatto mancare le sue parole d’amore in chiesa. Una funzione toccante e sentita alla quale nessuno, proprio nessuno, ha voluto mancare di salutare quell’angelo biondo, il ragazzo con la passione per la musica rap partito per l’Inghilterra in cerca di fortuna e poi tornato a casa. Le indagin


ULTIME NEWS