Donna trovata morta a Roma, la confessione shock del figlio: “L’ho uccisa perche’ non voleva rivelarmi chi e’ mio padre” 

Donna trovata morta a Roma, la confessione shock del figlio: “L’ho uccisa perche’ non voleva rivelarmi chi e’ mio padre” 

La confessione shock del figlio: "L'ho uccisa perche' non voleva rivelarmi chi e' mio padre" 

“L’ho uccisa perche’ non voleva rivelarmi chi e’ mio padre” E’ quanto avrebbe detto il figlio 24enne di Paola Borghi, la Donna trovata morta stamattina nel suo appartamento in zona Appio a Roma. Il ragazzo, arrestato dalla polizia, avrebbe detto di nutrire da anni un “profondo astio” nei confronti della madre perche’ non voleva rivelargli l’identita’. Ho pensato piu’ volte di uccidere mia madre in questi anni perche’ non voleva rivelarmi neanche l’identita’ di mio padre”. E’ quanto avrebbe detto durante l’interrogatorio davanti al pm, il figlio di Paola Borghi, Lorenzo Borghi, la Donna trovata morta stamattina nel suo appartamento a Roma. Il ragazzo ha confessato dopo aver inizialmente raccontato che alcuni ladri si erano introdotti in casa rubando i contanti che la madre aveva prelevato ieri. Paola Borghi aveva lavorato in una Asl capitolina. Impegnata politicamente a sinistra e’ descritta dagli abitanti del quartiere, dove era molto conosciuta, come una Donna “discreta e molto colta”.


ULTIME NEWS