Zuckerberg e quel problema con la privacy: la soluzione è lo scotch

Zuckerberg e quel problema con la privacy: la soluzione è lo scotch

Zuckerberg e quel problema con la privacy: la soluzione è lo scotch

Mark Zuckerberg ha un problema con la privacy. Il forndatore di Facebook, dopo essere stato vittima degli hacker che hanno violato i suoi account, è decisamente più attento alla privacy, forse troppo. Nella immagine, postata dal fondatore di Facebook per festeggiare i 500 milioni di utenti attivi ogni mese su Instagram, si possono notare due piccoli pezzi di nastro adesivo che coprono la webcam e il microfono, che dimostrano quanto Zuckerberg sia ormai attento a qualsiasi dettaglio. Tempo fa gli fu vittima di un attacco degli hacker, che erano riusciti a entrare nei profili Instagram, Twitter, LinkedIn e Pinterest, protetti dalla elementare password Dadada, Zuckerberg ha deciso di tenere al sicuro la propria riservatezza da occhi e orecchie indiscrete, prendendo qualche precauzione. Il nastro adesivo, poco visibile, è stato individuato da un allievo della University of Southern California.


ULTIME NEWS