Benevento. Bimba trovata morta, ascoltati per ore i genitori e l’indagato

Benevento. Bimba trovata morta, ascoltati per ore i genitori e l’indagato

Benevento. Bimba trovata morta, ascoltati per ore i genitori e l'indagato

Lunga serata di interrogatori ieri nella caserma dei Carabinieri di Cerreto Sannita (Benevento). Gli investigatori che indagano sul decesso di Maria Ungureanu, la bambina di 10 anni trovata morta domenica scorsa nella piscina di un centro ricevimenti a San Salvatore Telesino, hanno ascoltato per ore i genitori della bambina e Daniel, il 21enne operaio di origini rumene indagato per omicidio volontario e violenza sessuale aggravata. Nessun provvedimento è stato eseguito, né è mutato il quadro accusatorio del giovane, iscritto nel registro degli indagati per atto dovuto al fine di permettere alla difesa la nomina di un perito in vista dell’autopsia. Gli interrogatori, si apprende, si sono concentrati nella ricostruzione nei minimi dettagli delle ultime ore di vita della bambina, anche attraverso la ricerca di riscontri nelle persone che avrebbero visto la bimba in auto con il 21enne.


ULTIME NEWS