Monti Lattari: i Carabinieri bruciano piantagioni di cannabis del valore di 20 milioni di euro

Monti Lattari: i Carabinieri bruciano piantagioni di cannabis del valore di 20 milioni di euro

Monti Lattari: i Carabinieri bruciano piantagioni di cannabis del valore di 20 milioni di euro

Vaste coltivazioni di cannabis scoperte dai carabinieri sui Monti Lattari, nel Napoletano, con la distruzione di 6 tonnellate di piante il cui raccolto avrebbero fruttato fino a 20 milioni di euro sulle piazze di spaccio. Circa 4.400 piante di cannabis indica, di altezza variabile dai 2 ai 4 metri, erano state fatte crescere in alcune radure ricavate ad hoc sulla montagna, ed erano in avanzato stato di crescita e fioritura e pronte per il raccolto. Sono state invece distrutte sul posto dopo campionamenti dai carabinieri della compagnia di Castellammare di Stabia, che le hanno individuate insiema a colleghi del nucleo elicotteri di Pontecagnano in una vastissima area demaniale sulle zone piu’ impervie dei Lattari.


ULTIME NEWS