Una donna ai vertici della Chiesa salernitana

Una donna ai vertici della Chiesa salernitana

Salerno, donna ai vertici della Curia

SALERNO – Tra riconferme e nuove nomine l’arcivescovo Luigi Moretti ha in gran parte ridisegnato gli equilibri interni all’arcidiocesi di Salerno-Acerno-Campagna. Nominando anche una donna alla guida di uno degli Uffici diocesani. Creando pure  diversi malumori all’interno del clero per aver tradito le aspettative rispetto alle aspirazioni di più di un prete. Nessuna ribaltone all’Ufficio amministrativo dove l’economo resta don Giuseppe Guariglia, con vice Alfonso Gentile. Ai Beni Culturali ed all’Edilizia di Culto piena fiducia a don Antonio Pisani come alla Caritas per il direttore don Marco Russo. Cancelliere don Natale Scarpitta, addetti Paolo Carrano e Gerardo Lepre. Per l’Ufficio Migrantes guida affidata a don Antonio Bonifacio. All’Ufficio Comunicazioni Sociali approda don Massimo Della Rocca, conferma a pieni voti quale portavoce della Diocesi per don Alfonso D’Alessio.

 

+++TUTTI I DETAGLI SULL’EDIZIONE ODIERNA DEL QUOTIDIANO METROPOLIS+++


ULTIME NEWS