Finisce la fuga del secondo ricercato più pericoloso d’Italia

Finisce la fuga del secondo ricercato più pericoloso d’Italia

Finisce la fuga del secondo ricercato più pericoloso d'Italia

È stato arrestato nella notte il boss della ‘ndrangheta Ernesto Fazzalari. Latitante da 20 anni, era ritenuto il secondo ricercato più pericoloso dopo Matteo Messina Denaro. Deve scontare una condanna all’ergastolo per associazione mafiosa e omicidio. Fazzalari stato sorpreso nel sonno dai carabinieri nell’abitazione che usava come covo nella zona di Taurianova. Era in compagnia di una donna, anche lei arrestata. L’annuncio della cattura del boss della mafia calabrese è arrivato via Facebook dal presidente del Consiglio Matteo Renzi che si dice ‘orgoglioso’ di ‘giudici e forze dell’ordine’ per l’operazione condotta e che ha portato all’arresto di Fazzalari. 


ULTIME NEWS