Insegnante precaria si toglie la vita: aveva paura di perdere il lavoro

Insegnante precaria si toglie la vita: aveva paura di perdere il lavoro

Insegnante precaria si toglie la vita: aveva paura di perdere il lavoro

Dramma della disperazione nella giornata di oggi. Si è uccisa a Cagliari oggi una professoressa di 49 anni. Aveva paura di perdere i lavoro e di essere trasferita con la riforma scuola. La donna si è impiccata nel giardino dei genitori a San Vito lasciando un figlio di 8 anni. Inutile è stato l’intervento dell’ambulanza del 118. Stando ai primi accertamenti e alle testimonianze, la donna nel suo stato depressivo aveva paura di perdere il lavoro di insegnante precaria o di essere trasferita con la riforma della scuola disposta dal governo. La donna era tra le ultime in graduatoria, insegnava in una scuola superiore della zona, pare stesse davvero rischiando di perdere il lavoro.

 


ULTIME NEWS