Non paga le tasse, la Geset pignora un alleato del sindaco di Scafati

Non paga le tasse, la Geset pignora un alleato del sindaco di Scafati

Pignorato l'alleato di Aliberti

Dopo le tante polemiche sul dossier Geset legato alle posizioni debitorie di diversi esponenti politici, la società che a Scafati gestisce il servizio dei tributi inizia ad attuare i primi provvedimenti. E a farne le spese è stato un fedelissimo di Pasquale Aliberti che, la scorsa settimana, si è visto pignorare il conto corrente bancario per un debito di 600 euro mai pagato nel corso di questi ultimi mesi. Una notizia che negli ambienti di Palazzo Mayer ha fatto talmente tanto  scalpore da indurre altri esponenti delle classe politica cittadina a recarsi presso gli sportelli della Geset per regolarizzare la propria posizione. Per il momento l’identità del fedelissimo di Aliberti non è stata resa nota ma, secondo i ben informati, non dovrebbe trattarsi di un rappresentante dell’ultima giunta comunale ma comunque con un peso specifico importante negli ambienti della maggioranza. 

 

+++ TUTTI I DETTAGLI SULL’EDIZIONE DI METROPOLIS IN EDICOLA OGGI +++


ULTIME NEWS