Penisola sorrentina, disinquinamento delle acque marine

Penisola sorrentina,  disinquinamento delle acque marine

disinquinamento delle acque marine

A Meta di Sorrento, martedì 28 giugno, dalle ore 15 alle 19, nell’Aula Magna della scuola Antonino Fienga, si terrà un convegno di studi sul tema “Disinquinamento delle acque antistanti il litorale della Penisola Sorrentina”. 

L’incontro è promosso dall’Ordine degli ingegneri di Napoli, presieduto da Luigi Vinci, e dall’Associazione ingegneri della Penisola Sorrentina, guidata da Sergio Burattini.

 “Il seminario – spiega Burattini – si ripromette di inquadrare lo stato dell’arte attuale del depuratore di Punta Gradelle, alla luce delle nuove tecnologie innovative utilizzate nell’impianto”. “Affronteremo anche – aggiunge Bruno Orrico, coordinatore della Commissione ambiente dell’Ordine degli ingegneri e responsabile scientifico del convegno – le problematiche amministrative delle autorizzazioni e dei controlli per il monitoraggio sulla qualità delle acque”.

Ad aprire i lavori saranno il sindaco di Meta, Giuseppe Tito, il presidente dell’Ordine degli ingegneri di Napoli Luigi Vinci e il vice presidente dell’Associazione ingegneri della Penisola Sorrentina Antonino Fiodo.


ULTIME NEWS