Pompei. 82enne evade dai domiciliati per fare il parcheggiatore abusivo

Pompei. 82enne evade dai domiciliati per fare il parcheggiatore abusivo

82enne evade dai domiciliati per fare il parcheggiatore abusivo

Pensionato evade dagli arresti domiciliari per svolgere la sua attività di parcheggiatore abusivo. Così, è stato  nuovamente arrestato un 82enne pompeiano. Un risultato figlio della task force dei carabinieri della stazione di Pompei, guidati dal maresciallo Capo Tommaso Canino e coordinati dal capitano Andrea Rapone. Il bilancio di un’indagine accurata e ben calibrata dagli uomini in divisa è di un arresto e due denunce. Nel mirino delle forze dell’ordine pompeiane l’annosa questione dei parcheggiatori abusivi. Stavolta, a finire in manette è Giuseppe Raiola di Pompei. Un ottantaduenne già noto alle forze dell’ordine, in quanto esercitava da anni l’attività illecita ed abusiva di parcheggiatore in diverse zone del territorio cittadino. 

+++L’ARTICOLO COMPLETO SU METROPOLIS OGGI IN EDICOLA+++


ULTIME NEWS