Stupro di gruppo a San Valentino Torio: ricostruite le violenze subite dalla 16enne

Stupro di gruppo a San Valentino Torio: ricostruite le violenze subite dalla 16enne

Prime ricostruzioni dalla violenze

Frequenta abitualmente San Valentino Torio, paese dove è successo il fatto, la 16enne vittima di violenze sessuali da parte di cinque ragazzi. Non ha rapporti di amicizia con i componenti del branco, formalmente indagati dalla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore. Secondo una prima ricostruzione dei fatti sarebbe sicuramente stata costretta a patire violenza, con nessun carattere di consenzienza.
Al vaglio degli inquirenti la posizione di ogni singolo coinvolto, per accertare appieno le responsabilità nella vicenda.

Nella notte i Carabinieri del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore hanno arrestato cinque giovani di San Valentino Torio, tutti di età compresa tra i quindici ed i diciasette anni, per violenza sessuale di gruppo commessa in danno di una sedicenne di Sarno. La notte scorsa, infatti, i cinque minorenni hanno avvicinato la ragazza mentre camminava a piedi per le vie del centro di San Valentino Torio, conducendola con la forza all’interno di un garage, dove – a turno – l’hanno costretta a subire un rapporto sessuale completo. La quattordicenne, subito dopo, si è rivolta – accompagnata dei genitori – alla Stazione Carabinieri di Sarno per denunciare l’accaduto per poi essere condotta al locale ospedale “Martiri di Villa Malta” dove le sono stati riscontrati segni evidenti della violenza sessuale subita. I militari di Sarno hanno identificato e rintracciato i cinque minori presso le rispettive abitazioni, i quali sono stati accompagnati al Centro di Prima Accoglienza, a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Salerno.- 


ULTIME NEWS