Tremano altri tre dipendenti del Consorzio Farmaceutico

Tremano altri tre dipendenti del Consorzio Farmaceutico

Tremano altri tre dipendenti del Consorzio Farmaceutico

SALERNO – Dipendenti infedeli al Consorzio farmaceutico intercomunale di Salerno, dopo i casi di marzo l’ente di via Sabato Visco si starebbero attenzionando altri lavoratori. Sarebbero tre, per il momento, le persone finite nel mirino dei dirigenti del Cfi che continuano a monitorare il personale delle 19 farmacie dislocate tra Salerno, Scafati, Agropoli, Angri, Ascea, Baronissi, Capaccio, Cava de’ Tirreni, Eboli, Sant’Egidio del Monte Albino e Lioni nell’Avellinese. Cattive condotte che, da qualche mese, il direttore generale, Francesco Sorrentino, e il suo vicario, Romeo Nesi, stanno tenendo d’occhio attraverso un dettagliato dossier che cresce giorno dopo giorno.

+++TUTTI I DETTAGLI SULL’EDIZIONE ODIERNA DEL QUOTIDIANO METROPOLIS IN EDICOLA+++


ULTIME NEWS