Cerbone: “L’agronomo ha ragione: il prato del San Paolo è malato”

Cerbone: “L’agronomo ha ragione: il prato del San Paolo è malato”

Cerbone: "L'agronomo ha ragione: il prato del San Paolo è malato"

Ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, durante il programma sportivo di ieri, il giornalista Davide Cerbone, collega de il Mattino, ha commentato la situazione del terreno del San Paolo:

“L’acronomo della Lega, Castelli, ha chiesto di annullare una manifestazione indetta per le scuole calcio proprio per consentire l’inizio dei lavori al terreno di gioco – ha spiegato -. Ha definito la situazione raccapricciante, ma dal vivo l’impressione è stata ancora più negativa. Ha confessato che ci vorranno almeno due anni affinché il prato ritorni alle condizioni in cui era prima. Il prato, come un ammalato, ha i suoi tempi di recupero e forzarli è quasi impossibile. Di questo passo il Napoli si ritroverà uno stadio con un altro punto debole e questo non ce lo si può permettere. Non so quale sia il problema del prato, ma è evidente che qualcosa che non va c’è”. 


ULTIME NEWS