ITALIA-GERMANIA. La storia è azzurra i tedeschi ci odiano

ITALIA-GERMANIA. La storia è azzurra i tedeschi ci odiano

La storia è azzurra i tedeschi ci odiano

Sono 33 gli incontri complessivi disputati tra Italia e Germania, le due nazionali di calcio più titolate in assoluto a livello europeo. Un rivalità affascinante, che si trascina da decenni, e che spesso ha sorriso agli azzurri, come rivelano le statistiche che raccontano di 15 vittorie dell’Italia a fronte di solo 8 tedesche (10 sono i pareggi). L’ultimo precedente risale al marzo scorso, in occasione del test amichevole in preparazione degli Europei disputato a Monaco di Baviera: a trionfare furono i padroni di casa con il rotondo risultato di 4-1. Quella però era un’altra Italia, che non si presentava alla sfida di Bordeaux per i quarti di finale di Euro 2016 con la compattezza e le certezze acquisite durante il percorso in Francia. In una competizione ufficiale l’ultimo confronto è avvenuto nell’Europeo del 2012, quando, pur partendo da sfavoriti, gli azzurri allora allenati da Prandelli riuscirono a battere i ‘panzer’ nella semifinale di Varsavia e a strappare il biglietto per la finale. Qui di seguito tutte le sfide più importanti tra Italia e Spagna.

MONDIALE 1962. ITALIA-GERMANIA OVEST 0-0 – Il primo confronto ufficiale arriva dopo oltre 30 anni e finisce con un pareggio a reti bianche nella fase a gironi. La Germania si qualifica come prima, mentre gli azzurri escono subito a causa della sconfitta per mano del Cile padrone di casa. I tedeschi si fermano poi ai quarti di finale, battuti dalla Jugoslavia.

MONDIALE 1970. ITALIA-GERMANIA OVEST 4-3 – La gara più conosciuta della storia del calcio, al punto da essere definita la ‘partita del secolo’. Nella semifinale del mondiale messicano, allo stadio Azteca, gli azzurri si impongono 4-3 al termine di un confronto epico. Dopo l’1-1 dei tempi regolamentari, Gerd Muller porta avanti la Germania, prima del pareggio italiano firmato Burgnich e al controsorpasso di Riva. Ancora Muller nel secondo supplementare realizza il momentaneo 3-3. Il ‘piatto’ di Rivera, diventata una delle immagini simbolo del calcio italiano e non solo, chiude definitivamente la partita per il 4-3 finale che riporta l’Italia in finale 32 anni dopo.

MONDIALE 1978. ITALIA-GERMANIA OVEST 0-0 – Giocata nel girone di semifinale, il pareggio a reti inviolate scontenta entrambe le nazionali. I tedeschi campioni in carica vengono eliminati mentre gli azzurri si qualificano per la finale del terzo posto.

MONDIALE 1982. ITALIA-GERMANIA OVEST 3-1 – L’Italia si laurea campione del mondo per la terza volta nella sua storia battendo 3-1 la Germania nella finale di Madrid. Netta la supremazia della squadra di Bearzot, che dopo aver sbagliato un rigore con Cabrini passa in vantaggio nella ripresa con un colpo di testa di Paolo Rossi. Dieci minuti dopo Tardelli firma il raddoppio liberando tutta la propria gioia in quell’urlo entrato nella storia del calcio. Altobelli firma poi il tris prima del gol della bandiera di Breitner.

EUROPEO 1988. GERMANIA OVEST-ITALIA 1-1 – Le due nazionali si affrontano per la prima volta a livello europeo nella fase a gironi. Entrambe passano il turno ma vengono battute in semifinale da Olanda e Unione Sovietica.

EUROPEO 1996. GERMANIA-ITALIA 0-0 – Italia e Germania si trovano ancora una volta contro nella fase a gironi. Gli azzurri, sconfitti dalla Repubblica Ceca, si presentano all’appuntamento con i tedeschi con l’obbligo di vincere per passare il turno. Il muro della Germania resiste, Zola sbaglia un rigore e l’Italia è costretta a fare subito le valigie pareggiando contro la squadra che poi si aggiudicherà il torneo.

MONDIALE 2006. ITALIA-GERMANIA 2-0 – Una delle vittorie più celebri della storia recente dell’Italia, che sconfigge in semifinale al Westfalenstadion di Dortmund i padroni di casa per poi salire sul tetto del Mondo con il trionfo in finale ai rigori a Berlino contro la Francia. Gli azzurri, allenati da Marcello Lippi, la spuntano ai tempi supplementari grazie alla splendida rete di Fabio Grosso e al gol in contropiede di Del Piero.

EUROPEO 2012. GERMANIA-ITALIA 1-2 – Italia e Germania si ritrovano sei anni dopo, ancora una volta in semifinale, ma agli Europei. Gli azzurri, trascinati dalla doppietta di Balotelli, giocano una partita perfetta, ribaltano ogni pronostico e si qualificano per la finale, poi persa con la Spagna.


ULTIME NEWS