QardioBase, la bilancia che quando pesa ci mette la faccia

QardioBase, la bilancia che  quando pesa ci mette la faccia

QardioBase, la bilancia che quando pesa ci mette la faccia

QardioBase è una bilancia wireless che combina funzioni intelligenti, facilità d’uso e design elegante, rendendo la gestione del peso e del benessere estremamente semplice, e quindi parte integrante della vita quotidiana. Ha vinto molto premi, tra cui il CES 2016 Innovation Award e il 2016 Red Dot Award per il design del prodotto, e questo è per noi motivo di orgoglio campanilistico, visto che i fondatori della Qardio sono due giovani napoletani.

La storia aziendale narra che nel 2011 Marco Peluso decise di lasciare il suo lavoro nel campo della Business Administration e dedicarsi alla creazione di dispositivi intelligenti per monitorare, con accesso ai dati da remoto, la pressione arteriosa e l’attività elettrica del cuore (ECG) del proprio papà. Per realizzare il suo progetto, si avvalse dell’amico ingegnere, Rosario Iannella, dando vita negli USA ad una startup che, in breve tempo, cominciò a sfornare prodotti innovativi per la Connected Health, venduti in tutto il mondo.

Ma torniamo alla bilancia. Innanzitutto è bellissima da vedere, sembra un sorta di disco volante laccato, pronto a librarsi in aria. Lineare, bianca con riflessi azzurro-verdi, moderna, essenziale, si adatta a qualsiasi tipo di ambiente, quindi perché relegarla nella stanza da bagno?

Il piatto, in solido vetro, ha un diametro di 32 centimetri e nel complesso la bilancia è spessa appena 2 centimetri e pesa solo 2 chilogrammi. La base è in policarbonato ed è pressoché invisibile dato che è di diametro (28,5 centimetri) leggermente inferiore al piatto. Sul fondo c’è lo sportellino per l’inserimento delle batterie, 8 di tipo ministilo AAA, presenti nella confezione di vendita, in cui troviamo anche quattro piedini in gomma, che possono essere aggiunti ai quattro già presenti sul fondo, per migliorare la stabilità durante la salita e la discesa dalla bilancia.

La grande attenzione all’aspetto estetico non ha portato a trascurare l’ergonomia, visto che, come abbiamo avuto modo di verificare durante il nostro test, si riesce ad avere un posizionamento dei piedi comodo e preciso senza dover prestare particolare attenzione. In questo si è favoriti ancor più da una delle modalità di funzionamento disponibili, quella aptica, che comunica, attraverso una leggera vibrazione, che la misurazione è avvenuta correttamente ed è stata archiviata. Oltre alla vibrazione, c’è anche una funzionalità vocale: entrambe le features sono state pensate in maniera specifica per chi ha problemi di vista.

QardioBase comunica, tramite wireless, Bluetooth e Wi-Fi, con l’app gratuita Qardio, semplice e ben fatta, disponibile per iOS e Android. Le schermate tutorial presenti nell’app sono di supporto all’utente per l’utilizzo delle numerose funzionalità a disposizione. Da segnalare che la compatibilità non è limitata all’applicazione proprietaria, il dispositivo può lavorare in sinergia anche con Salute di Apple.

La bilancia Qardio rileva, con estrema precisione, oltre che il peso (kg, lb, st), anche l’IMC (indice di massa corporea) e la composizione corporea completa (% di grasso corporeo, muscoli, acqua e massa ossea). I dati raccolti attraverso la bilancia sono rappresentati in grafici e tabelle, e, se ben interpretati, forniscono preziose indicazioni sul nostro stato di forma, suggerendo se è necessario dedicarsi più ad esercizi aerobici e meno allo strength training, o viceversa, e se il nostro regime alimentare ha bisogno di aggiustamenti.

Il display funziona alla perfezione, si attiva per comunicare che la misurazione è stata effettuata, e rimane acceso fino a quando non si scende dalla bilancia.

QardioBase offre una serie di modalità display e misurazioni, in grado di soddisfare esigenze e preferenze individuali. Fra esse troviamo il feedback smart o tradizionale, la già citata modalità aptica e quella per la gravidanza, con cui le future mamme possono monitorare i loro progressi, settimana dopo settimana, aggiungendo addirittura delle foto a ciascuna rilevazione, creando così un vero e proprio album che illustra le varie fasi della gestazione.

A chi è ”condannato” ad una dieta, QardioBase offre un approccio motivazionale, con il monitoraggio dei progressi rispetto all’obiettivo fissato. La bilancia invia promemoria per ricordarci di pesarci tutti i giorni, o a intervalli di più giorni, in un determinato momento della giornata che è per noi comodo o che c’è stato specificamente indicato dal personal trainer o dal dietologo. A farci capire se tutto sta andando secondo i piani ci sono le faccine (sorridente, neutra o triste) del feedback smart che sono molto più eloquenti dei numeri nudi e crudi – e restano ben stampate in mente quando ci avviciniamo al frigorifero.

Fattore motivazionale, emozionale o anche social, a parte, un reportage preciso dell’andamento del peso può essere fondamentale se si stanno seguendo dei percorsi medici particolari. Del resto non è certo l’eventuale pubblicazione su Facebook a fare la differenza, ma la presentazione dei dati, per esempio, all’endocrinologo che dovrà interpretarli alla visita successiva.

Vale la pena sottolineare che il rapporto privilegiato con la bilancia non è esclusiva di una sola persona, in quanto QuardioBase riconosce, in maniera intelligente e automatica, fino a 8 utenti diversi, saluta ciascuno di essi con un sorriso, lo chiama per nome e funziona secondo la modalità da lui scelte.

Anche i portatori di pacemaker e defibrillatori possono usare la QardioBase, a patto che si eliminino tutti i collegamenti wireless che potrebbero creare problemi e rilevare il peso in modalità tradizionale.

Sul sito ufficiale (https://www.getqardio.com/it/qardiobase-smart-scale-wifi-iphone-android/) e su Amazon la bilancia è in vendita a 149,99 euro, un prezzo assolutamente adeguato per un prodotto tecnologicamente avanzato, ben congegnato ed estremamente utile.


ULTIME NEWS