L’Atletico Madrid lascia Higuain e vira su Bacca. Napoli: Hamsik e Strinic hanno dubbi sul futuro

L’Atletico Madrid lascia Higuain e vira su Bacca. Napoli: Hamsik e Strinic hanno dubbi sul futuro

L'Atletico Madrid lascia Higuain e vira su Bacca. Napoli: Hamsik e Strinic hanno dubbi sul futuro

L’Atletico Madrid irrompe su Bacca. Simeone ha bisogno di un attaccante da affiancare a Griezmann e allora ha deciso di guardare alla Serie A: il colombiano e’ ora la prima scelta del Cholo, considerate anche le difficolta’ per arrivare a Higuain, nonostante i forti dubbi del Pipita chiaramente espressi ieri dal fratello-procuratore. I vicecampioni d’Europa sarebbero pronti a mettere sul piatto i 30 milioni di euro che il Milan gradirebbe e che (parzialmente) utilizzerebbe per strappare Pavoletti al Genoa. Segnali in tal senso arrivano dal presidente Cerezo: “Contatti con Higuain o Bacca? State tranquilli, c’e’ ancora tanto tempo. Posso solo dire che chiunque verra’, sara’ un giocatore importante”. Dopo Koulibaly e Higuain, Hamsik e Strinic. Sono giorni complicati per De Laurentiis. “Sto bene a Napoli e immagino di trascorrere li’ il resto della mia carriera – dice il centrocampista slovacco -. Ora sara’ importante capire se il club e’ d’accordo. Prima del campionato inizieremo a parlare dei termini del contratto, se siamo d’accordo, restero’. Altrimenti dovro’ organizzarmi di conseguenza”. Ancora piu’ diretto Strinic: “Ho un contratto col Napoli ma la situazione e’ incerta. L’ultima stagione e’ stata molto dura; potrei anche cambiare squadra durante l’estate”, dice il croato, poco utilizzato da Sarri che gli ha spesso preferito Ghoulam. Periodo agitato all’ombra del Vesuvio, e non aiuta neanche la missione (al momento fallita) per Witsel: il ds Giuntoli avrebbe incontrato il papa’ del centrocampista dello Zenit, ancora impegnato all’Europeo, ma ci sarebbe troppa distanza sull’ingaggio. Il Napoli offre 2,5 milioni a stagione, Witsel ne chiede addirittura 4. Rispunta l’ipotesi Zielinski, piu’ lontano dal Liverpool. Batshuayi sempre piu’ lontano dalla Juventus. Il Crystal Palace sembrava in netto vantaggio, adesso pare che il futuro del 22enne attaccante belga si colorera’ di Blues. Dal Marsiglia al Chelsea, a undici anni di distanza dall’operazione Drogba: nelle casse del club del Velodrome – che oggi ha ceduto Ocampos al Genoa in prestito con diritto di riscatto – entreranno 40 milioni di euro. Per la Juve arduo trovare l’erede di Morata, ma Marotta e’ vigile e, perche’ no, valuta con attenzione le mosse di Higuain. Sarebbe davvero clamoroso. Il Barcellona intanto ha messo nel mirino Andre’ Gomes del Valencia, altro giocatore che piace ad Allegri, mentre per la difesa, considerate le difficolta’ per arrivare a Benatia del Bayern, si valuta Lucas Hernandez dell’Atletico Madrid. Si parla di un interessamento del Milan per Badelj, 27enne centrocampista croato della Fiorentina: “Lui e Montella hanno sempre avuto un ottimo rapporto e si stimano, ma questo vale per tutti gli allenatori che ha avuto”, frena Joksimovic, agente di Badelj. L’Inter punta in alto, ma Mancini non fa nomi e avvisa: “Stiamo cercando di individuare i profili migliori per perfezionare la squadra anche se non e’ semplice, perche’ si possono trovare i giocatori bravi ma bisogna fare i conti con il Financial fair play, vedremo di fare del nostro meglio”.


ULTIME NEWS