Avellino. Spiava e filmava ragazzine al parco, fermato insospettabile padre di famiglia

Avellino. Spiava e filmava ragazzine al parco, fermato insospettabile padre di famiglia

Spiava e filmava ragazzine al parco, fermato insospettabile padre di famiglia

Un uomo di 50 anni, marito e padre, è stato sorpreso mente spiava e filmava due ragazze quattordicenni che si intrattenevano su una panchina al parco. Fermato dai carabinieri, ha preferito non rilasciare dichiarazioni. Succede ad Avellino, nel parco Santo Spirito. Sul cellulare dell’uomo, un insospettabile, sono stati trovati foto di minorenni e video di giovani coppiette in cerca di intimità. L’episodio di questa mattina non è quindi isolato: le prove sul cellulare dell’uomo parlano chiaro. Tra le vittime preferite, le ragazzine in tenera età. Le giovani finite nel mirino del guardone stamattina, due quattordicenni, però, si sono accorte della situazione e hanno prontamente chiesto aiuto. I carabinieri di Avellino sono subito giunti sul posto e hanno intercettato il 50enne. 

 


ULTIME NEWS