Juve Stabia. Sogno Cazzola, Manniello insiste

Juve Stabia. Sogno Cazzola, Manniello insiste

Sogno Cazzola, Manniello insiste

“Gli uomini sognano più il ritorno che la partenza”. La frase dello scrittore brasiliano Paulo Coelho, spiega nel migliore dei modi il rapporto tra Riccardo Cazzola e la Juve Stabia, visto che lo stesso calciatore più volte ha ribadito che un domani gli farebbe piacere tornare a vestire la maglia della formazione stabiese. Il centrocampista, tra i maggiori protagonisti della promozione in serie B delle Vespe nel 2011, puntualmente viene accostato alla formazione gialloblù, con il suo eventuale ritorno che fa sognare i tifosi. Un ritorno che fino a questo momento non si è mai concretizzato ma a cui il patron della Juve Stabia Franco Manniello sta lavorando con dedizione e impegno. Il numero uno delle Vespe, infatti, ha avviato da diversi giorni i contatti con il procuratore del calciatore, reduce dalla retrocessione dalla B alla Lega pro con il Livorno, Cattoli, con cui i gialloblù trattano anche LIviero e Giannone. Cazzola ha ancora un anno di contratto con l’Atalanta, che lo acquistò nel gennaio del 2012 proprio dalla Juve Stabia per 1.5 milioni più il cartellino di Fabio Caserta, ed è ovvio che il suo obiettivo è quello di rimanere almeno in serie B dopo l’esperienza in amaranto. 

+++L’ARTICOLO COMPLETO SU METROPOLIS OGGI IN EDICOLA+++

 


ULTIME NEWS