Vele di Scampia, occupato il Comune: alloggi agli indagati per camorra

Vele di Scampia, occupato il Comune: alloggi agli indagati per camorra

Vele di Scampia, occupato il Comune: alloggi agli indagati per camorra

Prima la promessa di una casa, quella che aspettano da oltre trent’anni. A maggio li chiamano e li rassicurano che la delibera c’è, gli abbinamenti stanno per essere completati e in pochi tempi dal marciume delle Vele di Scampia saranno trasferiti negli alloggi di via Labriol ae via Gobetti, pronti ad accoglierli. Passa la campagna elettorale, passano le elezioni e i residenti sono ancora nelle Vele. Stanchi di «promesse elettorali» ieri mattina hanno occupato gli uffici del Servizio Casa di piazza Cavour. «I bambini si ammalano perchè le case sono piene di amianto e cadono pietre dal soffitto così grosse che possono ucciderci. Ora basta con le parole, vogliamo le case che ci avete promesso e a cui abbiamo diritto».

+++TUTTI I DETTAGLI SULL’EDIZIONE DI METROPOLIS NAPOLI IN EDICOLA OGGI+++


ULTIME NEWS