Vertenza Fisciano Sviluppo, operaio minaccia di gettarsi nel vuoto dal rettorato del Campus universitario

Vertenza Fisciano Sviluppo, operaio minaccia di gettarsi nel vuoto dal rettorato del Campus universitario

Minaccia di gettarsi nel vuoto

Minaccia di gettarsi nel vuoto se non sarà risolta la vertenza che lo vede protagonisti con altri 155 lavoratori. Minuti di tensione al Campus universitario dell’Ateneo di Salerno, a Fisciano, dove un dipendente della Fisciano Sviluppo sta tenendo con il fiato sospeso studenti e docenti. L’uomo, salito sul tetto del rettorato poco dopo le 14, ha chiesto certezze per il suo futuro e quello dei colleghi. Sul posto i Vigili del Fuoco del distaccamento di Mercato San Severino, i vigili urbani di Fisciano e i carabinieri della Compagnia sanseverinese. I lavoratori chiedono chiarezza sulla gara al ribasso aggiudicata alla Gioma Facility Management, che comporterebbe un monte ore ridotto del 40%, e ieri sono stati affiancati anche dagli studenti. Stamattina gli operai avevano già chiesto un incontro con il Rettore dell’Ateneo e il Prefetto di Salerno. 


ULTIME NEWS