Napoli, 20enne punta la pistola contro i falchi e finisce nei guai

Napoli, 20enne punta la pistola contro i falchi e finisce nei guai

Napoli, 20enne punta la pistola contro i falchi e finisce nei guai

Un giovane di 20 anni, Vincenzo Cella, e’ stato arrestato dalla Polizia nel quartiere Forcella dopo che aveva puntato una pistola contro una pattuglia di Falchi. Cella, che si aggirava a piedi per il quartiere, e’ stato fermato il 29 giugno da una coppia di Falchi a bordo di una moto e non ha capito di avere a che fare con dei poliziotti. Per reazione ha estratto una calibro 9 e l’ ha puntata contro gli agenti, tentando poi di fuggire. I poliziotti lo hanno bloccato e gli hanno sequestrato, oltre all’ arma, mille euro in contanti. La pistola, una calibro 9 parabellum, e’ risultata rubata 10 giorni fa ad un agente della Polizia Penitenziaria di Roma. Cella, che frequenta appartenenti al Clan Giuliano, e’ stato arrestato, per ricettazione, detenzione e porto abusivo di arma da guerra. Il magistrato ha convalidato il fermo disponendone la custodia in carcere. 


ULTIME NEWS