Caso Yara. Bossetti perde la potestà genitoriale: “Non possono togliermi i miei figli!”

Caso Yara. Bossetti perde la potestà genitoriale: “Non possono togliermi i miei figli!”

"Non possono togliermi i miei figli!"

Con la condanna all’ergastolo, i giudici della corte d’assise di Bergamo hanno tolto la potesta’ genitoriale a Massimo Bossetti in relazione ai suoi tre figli, tuttora minori. “Non possono portarmi via i miei figli”. E’ quessto il pensiero che più tormenta l’omai certo assassino di Yara Gambirasio. Il muratore di Mapello, come evidenzia Il Messaggero, sembra tormentato dall’idea di non poter più fare il padre dei suoi tre figli avuti dalla moglie Marita Comi : “Mi possono condannare, ma non possono levarmi i figli. Cosa vuole dire? Non potrò più vederli?”. Il suo legale, l’avvocato Claudio Salvagni ha comunque chiarito che quella che gli toglie la potestà genitoriale è una pena accessoria, che scatterà soltanto se la condanna penale dovesse diventare definitiva.

 


ULTIME NEWS