Incubo incompatibilità per i consiglieri comunali di Scafati

Incubo incompatibilità per i consiglieri comunali di Scafati

Scafati, giallo incompatibilità per i consiglieri

SCAFATI – Cinquantamila euro da recuperare tra gli esponenti dell’assise di Palazzo Mayer. Per questo l’ente ha avviato, d’ufficio, le procedure di decadenza per chi non è in regola con il pagamento dei tributi. Dopo il dossier del ragioniere capo Giacomo Cacchione, su richiesta del sindaco Pasquale Aliberti, la questione relativa ai “consiglieri evasori” entra nel vivo. Dopo le accuse in consiglio comunale infatti è stata attivata la procedura prevista dal Tuel, il Testo unico che regolamenta la vita degli enti locali. Nel caso specifico è stata avviata procedura di decadenza prevista dal comma 6 dell’articolo 63.

 

+++TUTTI I DETTAGLI SULL’EDIZIONE ODIERNA DEL QUOTIDIANO METROPOLIS+++


ULTIME NEWS