Castellammare. Ripresi i lavori in villa: “Ma non c’è nulla da festeggiare”. Ecco perché…

Castellammare. Ripresi i lavori in villa: “Ma non c’è nulla da festeggiare”. Ecco perché…

Ripresi i lavori in villa: "Ma non c'è nulla da festeggiare"

Ripartiti questa mattina i lavori per il restyling della villa comunale. Presenti all’ingresso degli operai nel cantiere il sindaco Antonio Pannullo e alcuni consiglieri comunali della sua maggioranza. I lavori sono ripartiti dopo sei mesi di stop e grazie al rifinanziamento dell’opera da parte della Regione Campania. Il restyling dovrà essere completato entro la fine di marzo 2017. «Non c’è nulla da festeggiare per la ripresa dei lavori – ha detto il primo cittadino Antonio Pannullo – Festeggeremo solo quando la villa comunale sarà restituita alla città». Propone inoltre un «monitoraggio quotidiano del cantiere», il consigliere comunale del Pd Francesco Iovino. Il fedelissimo del capogruppo regionale dei dem Mario Casillo ha spiegato «la città ha pagato un prezzo troppo alto per la chiusura della villa comunale, la nostra amministrazione restituirà a Castellammare un’opera fondamentale per lo sviluppo dell’economia cittadina».  


ULTIME NEWS