Allarme bomba, colpo di scena sul volo Tel Aviv-New York

Allarme bomba, colpo di scena sul volo Tel Aviv-New York

Falso allarme bomba in volo

E’ atterrato a Tel Aviv, in orario e senza problemi, l’aereo israeliano sul quale c’era stato un allarme bomba. Lo riferisce il sito di ‘Haaretz’. L’allarme era scattato mentre il Boeing 747 della compagnia di bandiera El Al, diretto da New York a Tel Aviv, era in volo sui cieli della Svizzera.

Il ministero degli Esteri israeliano ha spiegato che le autorità americane per l’aviazione avevano ricevuto “una soffiata anonima sulla presenza di una bomba nel cucinotto dell’aereo”.

“Gli americani hanno avvertito le autorità elvetiche mentre l’aereo si trovava nello spazio aereo della Svizzera e gli svizzeri hanno fatto levare in volo dei jet per scortare l’aereo”, ha proseguito il ministero, aggiungendo che il Boeing è stato esaminato ed è risultato ‘bonificato’, il che ha permesso la prosecuzione del viaggio.


ULTIME NEWS