«C’è una bomba sull’aereo». Terrore sul volo Tel Aviv-New York

«C’è una bomba sull’aereo». Terrore sul volo Tel Aviv-New York

Allarme bomba sull'aereo Tel Aviv-New York

Un allarme bomba è scattato su un aereo passeggeri israeliano che era in volo sulla Svizzera, dopo essere partito da Tel Aviv diretto a New York. Lo ha reso noto Skyguide, la compagnia che monitora lo spazio aereo elvetico.

Due jet dell’aviazione svizzera si sono levati in volo per accompagnare il Boeing 747 della compagnia El Al e stabilire un contatto visivo con il pilota, ha riferito il portavoce di Skyguide, Vladi Barrosa. L’allarme era stato probabilmente lanciato dai piloti, ha aggiunto Barrosa, senza fornire altri dettagli. L’aereo israeliano ha poi lasciato lo spazio aereo svizzero per quello della Germania.

Il boato dei due F/A-18 delle forze armate svizzere che si sono levati in volo verso le 8.30 di questa mattina è stato udito in gran parte della Svizzera nord orientale, precisa l’agenzia stampa elvetica Ats.


ULTIME NEWS