Napoli. 8 attività commerciali rubano energia, scattano le denunce

Napoli. 8 attività commerciali rubano energia, scattano le denunce

8 attività commerciali rubano energia, scattano le denunce

I carabinieri di Napoli hanno scoperto che otto attività commerciali rubano l’energia elettrica. E l’Enel ha provveduto a staccare le forniture. Nel mirino, accusati di appropriarsi indebitamente dell’energia elettrica, un negozio di vendita surgelati, un esercizio commerciale di frutta e verdura e un centro abbronzante, un istituto di bellezza, un negozio di barbiere e uno di parrucchiere e una caffetteria e una pescheria tra il Vomero e Chiaia. Tutti i esercenti sono stati denunciati per «manomissione dei contatori di energia elettrica, con allacciamenti abusivi alla linea pubblica o con l’applicazione di magneti (per bypassare o rallentare la misurazione dell’energia consumata)». 


ULTIME NEWS